Trofeo di Natale 2018 PDF Stampa E-mail
Giovedì 03 Gennaio 2019 00:00

TrofeoNatale1

TrofeoNatale2

TrofeoNatale3

Si è svolta Domenica 16 dicembre 2018 allo Stadium 105 di Genova una bellissima  gara di judo riservata sia alle classi  agonistiche esordienti A e B sia alle classi preagonistiche vale a dire  bambini appartenenti alle classi dal 2007 al 2014.

Una location suggestiva, sette aree riservate alla competizione, una perfetta organizzazione hanno permesso al pubblico di godere in serenità lo svolgersi della gara.

Innumerevoli gli atleti provenienti da diverse regioni d’Italia nonchè dalla vicina Francia.

Cosa è prevalso su tutto?

Lo spirito del rispetto detto in giapponese  "REI NO KOKORO”.

Gioia è anche il sentimento che ha accompagnato questa gara di  Judo. Non potrebbe essere altrimenti perché  la gioia è la positiva manifestazione dell'energia vitale che il Judo valorizza alla ricerca della massima efficacia.

Il fine da raggiungere in una competizione sportiva riservata ai giovanissimi non deve essere l’accanimento e la sopraffazione di uno sull’altro ma la gioia di tutti e di rimando una vittoria per tutti.

Il Judo non predica però solo gioia ed energia, ma insegna il loro miglior uso  e questo allo Stadium 105 domenica è stato il filo conduttore di tutta la manifestazione.

Dai ragazzi più grandi fino ai bambini,  l’aria era permeata di buona educazione, amore per l'arte, e fiducia nei  Maestri.

Una gara natalizia perfetta che ha visto premiare i giovani atleti direttamente dalle mani di  Babbo Natale, anche questa sicuramente una bella emozione per tutti.

Chi non ha voglia di credere in quell’omone vestito di rosso con la barba bianca che ieri aveva nel sacco dei regali speciali? Cosa aveva dunque in quel sacco?

Una grande quantità di medaglie!!!

Ebbene i ragazzi dell’OK club di Imperia uniti ai fratelli della sede distaccata di Bordighera (Judo Simonazzi) di medaglie ne hanno ricevute tantissime al punto di arrivare PRIMA Società classificata!!!!

Babbo Natale ha cosi  tirato fuori dal sacco anche una scintillante coppa per i numeri uno della giornata.

I tecnici dell’OK Club ringraziano tutti (genitori, atleti, organizzatori) perché il risultato ottenuto non è altro che la sinergia e lo spirito di collaborazione che sovrasta e cancella ogni tensione.

Riportiamo qui di seguito i singoli piazzamenti:

Partiamo dalle classi agonistiche:

si classificano al primo posto Galletta Federico e  Ricciardone Edoardo

al secondo posto D’Auria Alessandro

al terzo posto Ferri Alessandro, Petunia Rachele e Greco Francesco

al quinto posto Brezza Daniele, Gilli Martina e Valle Andrea

al settimo posto  Bagarolo Stefano.

 Classi preagonistiche primo posto per:

Calzamiglia Justin, Giordano Martina,  Vassallo Giada, Brezza Giulio, Floris Lorenzo, Petunia Giacomo, Torresan Giorgia, Sini Francesca, Teobaldi Mattia, Torresan Marco, D'Angelo Samuele, Di Lernia Tommaso, Fresia Enrico, Totis Mattia, Guglieri Matteo, Nifosi Greta, Rossi Stefano, Vassallo Giacomo, Di Lernia lacopo, Donellini Mattia, Zazzu Antonio

Secondo posto per:

Marzullo Rebecca, Gilli Fabrizio, Mirandola Niccolò,  Nifosi Sara, Scevola Paolo, Anys Ryan, Calimera Alessia, Biondi Aurora, Bonsignorio Michele, Borri Matteo, Celislami Justin, Potenza Andrea, Spadacini Gabriele, Vieriu Alexandru, Marvaldi Stefano.

Terzo posto per:

Bracco Lorena, Donzellini Lorenzo, Fullone Anita, Marvaldi Giulia, Rossi Samuele, De Andreis Tommaso, Di Mascio Daniel.