European Cadet Judo Cup 2017 - Fuengirola PDF Stampa E-mail
Martedì 21 Febbraio 2017 00:00
EuropeanCadetJudoCupFuengirola1
EuropeanCadetJudoCupFuengirola2

Altro fine settimana di competizioni a livello europeo per gli atleti dell’OK Club Imperia che si sono recati a Fuengirola in Spagna per la seconda tappa dell’European Judo Cup under 18.

La partecipazione alle gare del circuito europeo è curata della FIJLKAM che ne permette l’accesso solo ha chi ha conquistato almeno tre punti nella ranking list nazionale e per il sodalizio imperiese i portabandiera sono Arianna Conti e Marco Viani.

Quattrocento ventitré gli atleti provenienti da 21 nazioni che per due giorni danno vita alla più alta espressione del judo europeo con incontri sempre al massimo livello tecnico ed agonistico.

Marco Viani inizia il sabato nella categoria al limite dei 60 kg, superati i primi due incontri si ritrova a fronteggiare nel terzo combattimento il forte israeliano Sahar Amit che lo ferma e purtroppo non viene più recuperato, per Marco un onorevole undicesimo posto in una categoria sempre molto difficile e numerosa.

La domenica Arianna Conti, nella categoria al limite dei 70 kg, passa il primo incontro e viene fermata al secondo dalla forte olandese Hooi Kim, che si classificherà prima, vince un primo ripescaggio con la spagnola Davila Montoya Sara ma viene poi fermata dalla croata Pavic Petrunjela, la giornata termina con un buon nono posto per Arianna.

Il prossimo appuntamento è per il 25 febbraio con il trofeo internazionale Città di Colombo a Genova che è anche una delle tappe del Grand Prix Italiano under 18, l’OK Club sarà come sempre presente con ben undici atleti.

Domenica 26 invece la competizione è riservata alle categorie juniores ed esordienti B ed in tali categorie l’OK Club schiera rispettivamente sette e dieci atleti forti, preparati e pronti a dare il massimo per dimostrare il loro valore in una competizione così prestigiosa.

 
European Cadet Judo Cup 2017 - Follonica PDF Stampa E-mail
Martedì 21 Febbraio 2017 00:00

EuropeanCadetJudoCupFollonica

È una trasferta di altissimo livello internazionale quella che ha visto coinvolti i judokas dell’OK Club, impegnati sabato 11 e domenica 12 e nella tappa italiana della European Cup under 18 che si è svolta a Follonica.

La sola partecipazione a questo tipo di competizioni è motivo d’orgoglio in quanto l’iscrizione è a cura della FIJLKAM che ne permette l’accesso solo ha chi ha conquistato almeno tre punti nella ranking list nazionale.

Sono oltre cinquecento gli atleti provenienti da 27 nazioni che nei due giorni di gara mostrano il meglio del judo mondiale con incontri sempre al massimo livello, l’OK Club si presenta con ben 5 atleti che danno il massimo ben consapevoli di trovarsi di fronte ai migliori judoka in Europa.

Marco Viani al limite dei 60 kg, Althea Secchi nei 48 kg e Marta Brignola nei 57 kg sono i primi ad iniziare, per tutti e tre l’impegno profuso è il massimo ma gli incontri non vanno per il verso sperato, incontrano avversari forti e non vengono recuperati.

Va meglio per Arianna Conti e Nadia Arfaoui nella categoria al limite dei 70 kg, Nadia batte al primo incontro una forte Slovena ma si deve arrendere nel secondo incontro all’austriaca Rebekka  Autengruber, nei ripescaggi ha la meglio sull’atleta torinese Marta Fiorini ma poi perde ancora contro la forte croata Lorena Stengl e si ferma ad un onorevole nono posto.

Arianna supera per sorteggio il primo incontro e vince sulla statuaria atleta ungherese Zsanett Tandi, di seguito viene fermata dall’italiana Betty Vuk e nei ripescaggi vince di autorità sulla tedesca Schneider, purtroppo il successivo incontro con la forte Claudia Cerutti non va per il verso giusto ma per Arianna c’è comunque un importante settimo posto in una competizione di altissimo livello.

I prossimi 18 e 19 febbraio ci sarà la seconda tappa della European Cup Cadetti a Fuengirola (Spagna) e a difendere i colori italiani l’OK Club schiera Marco Viani e Arianna Conti a cui va il nostro più sincero “in bocca al lupo”!!

 
22° Trofeo Internazionale Alpe Adria PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Febbraio 2017 00:00
TrofeoAlpeAdriaMarcoViani
TrofeoAlpeAdriaAriannaConti

Trasferta lunga ed impegnativa per gli atleti dell’OK Club che lo scorso fine settimana erano impegnati a Lignano Sabbiadoro nel prestigioso Trofeo Internazionale Alpe Adria.

Oltre mille atleti partecipanti provenienti da tutte Europa hanno dato vita ad una gara entusiasmate in cui il livello tecnico ed agonistico raggiungono i massimi livelli.

La compagine imperiese dell’OK Club è composta da otto atleti under 18, sei dei quali alla loro prima esperienza in gare così importanti ed impegnative.

I primi a salire sul tatami sono i ragazzi Marco Viani al limite dei 60 kg, Nicholas Beduini nei 46 kg e Tiziano Boggione nei 73 kg.

Nicholas e Tiziano partono con grinta e danno il massimo ma nulla possono contro avversari con maggiore esperienza, si devono purtroppo arrendere al primo incontro ma tornano a casa con un importante bagaglio di esperienze.

Marco Viani parte alla grande vincendo tre incontri di fila con avversari molto duri, nel quarto incontro con un forte atleta dell’est commette un errore che gli è fatale e purtroppo non viene più ripescato fermandosi in 16 posizione su una pool composta da ben 90 atleti.

Nel pomeriggio iniziano le ragazze Nadia Arfaoui e Arianna Conti nella categoria al limite dei 70 kg si trovano a fronteggiare atlete possenti e determinate, Nadia paga la sua prima esperienza nella classe under 18 e si ferma al primo incontro, Arianna vince due incontri di autorità ma viene fermata da una forte atleta croata e poi perde la finalina fermandosi comunque ad un onorevole 5° posto.

Di seguito sono chiamate a gareggiare Noemi Fasano e Marta Brignola nei 57 kg e Althea Secchi nei 48 kg, tutte atleti forti e preparate ma alla loro prima esperienza in gare di questo livello, gareggiano bene con grande grinta, determinazione e coraggio, questa esperienza senza dubbio servirà a loro per le prossime gare.

Per Marco Viani, Arianna Conti, Nadia Arfaoui, Marta Brignola e Althea Secchi il prossimo appuntamento è la tappa dell’European Cup a Follonica i prossimi 11 e 12 febbraio e poi, per tutti, il prestigioso Trofeo Internazionale Città di Colombo a Genova a fine mese.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 39